Ortodonzia

Cos’è l’ortodonzia?

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa di raddrizzare e riallineare denti storti o di sistemare dentature disordinate. Più in generale si tratta della disciplina atta a risolvere problemi i di malocclusione.

 

A cosa serve?

I benefici di un trattamento ortodontico possono essere sia estetici che funzionali e vanno dal miglioramento dell’estetica facciale e del sorriso al ripristino di una corretta occlusione.

 

Come funziona

La pratica dell’ortodonzia si divide in due diverse terapie, chirurgica e meccanica. La prima consiste nell’ estrazione dei denti che compromettono il corretto allineamento degli altri, la masticazione o la corretta posizione dento-facciale. La terapia meccanica invece si attua mediante la costruzione e applicazione di apparecchi detti appunto “meccanici” che mirano al riallineamento e riordino delle arcate dentali.

 

Chi la può effettuare

Tutti possono sottoporsi a questo tipo di terapia.

 

Norme di preparazione

Per sottoporsi ad una terapia ortodontica non sono necessarie norme di preparazione specifiche.

 

È rischiosa o dolorosa?

Successivamente all’applicazione dell’apparecchio è possibile avvertire qualche fastidio che tenderà a svanire nel giro di pochi giorni.