Ortodonzia

Cos’è l’ortodonzia?

L’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa di raddrizzare e riallineare denti storti o di sistemare dentature disordinate. Più in generale si tratta della disciplina atta a risolvere problemi di malocclusione.

 

A cosa serve?

benefici di un trattamento ortodontico possono essere sia estetici che funzionali e vanno dal miglioramento dell’estetica facciale e del sorriso al ripristino di una corretta occlusione. I denti storti, infatti, oltre che antiestetici, sono complicati da puliti correttamente e sono a rischio di carie e malattie parodontali. Inoltre, possono causare stress ai muscoli della masticazione provocando di conseguenza disturbi all’articolazione temporomandibolare (ATM) così come mal di testa e dolori a collo, spalle e schiena.

 

Come funziona

Dopo una prima valutazione per capire se esiste una reale necessità di trattamento, vengono raccolti i dati necessari alla formulazione di una diagnosi ortodontica, come foto, impronte e radiografie. La pratica dell’ortodonzia si divide in due diverse terapie, chirurgica e meccanica. La prima consiste nell’estrazione dei denti che compromettono il corretto allineamento degli altri, la masticazione o la corretta posizione dento-facciale. La terapia meccanica invece si attua mediante la costruzione e applicazione di apparecchi detti appunto “meccanici” che mirano al riallineamento e riordino delle arcate dentali.

 

Chi la può effettuare

Tutti possono sottoporsi a questo tipo di terapia: sia pazienti in fase di crescita (dai 6 ai 14 anni), sia pazienti adulti. Nella fascia d’età scolastica, il trattamento ortodontico ha l’obiettivo di modulare la crescita del paziente, mediante l’impiego di apparecchiature fisse o rimovibili; mentre nel paziente adulto, attraverso dispositivi fissi o mascherine trasparenti, viene ricercato il perfetto posizionamento dei denti.

 

Norme di preparazione

Per sottoporsi ad una terapia ortodontica non sono necessarie norme di preparazione specifiche.

 

È rischiosa o dolorosa?

Successivamente all’applicazione dell’apparecchio è possibile avvertire qualche fastidio che tenderà a svanire nel giro di pochi giorni.

Quali sono le nostre principali innovazioni?

Le principali innovazioni che distinguono la nostra filosofia di trattamento riguardano principalmente il paziente adulto. Sempre più spesso la presenza del classico apparecchio fisso non viene accettata dal paziente che vuole migliorare il suo sorriso. La risposta a questa esigenza è Invisalign.

 

Cos’è Invisalign?

Invisalign è un metodo praticamente invisibile per allineare i denti e ottenere il sorriso che hai sempre desiderato. I nostri medici specializzati, utilizzando un’avanzata tecnologia di imaging digitale, elaborano il piano di trattamento completo, dalla posizione iniziale dei denti fino alla posizione finale desiderata. Viene quindi realizzata una serie di aligner trasparenti (mascherine) su misura, per i tuoi denti (e solo per loro), in modo da farli spostare gradualmente. Ciascun aligner viene indossato per circa due settimane prima di essere sostituito dalla serie successiva, finché non si raggiunge la posizione finale stabilita. Il periodo di trattamento con Invisalign sarà determinato da caso a caso ed in base alle tue esigenze specifiche.

 

Da quanto tempo esiste questa tecnologia?

La tecnica Invisalign viene utilizzata con successo da più di 20 anni, in tutto il mondo sono stati trattati con Invisalign oltre 3 milioni di pazienti. Il numero di sorrisi Invisalign cresce giorno per giorno.

 

Come funziona Invisalign?

Gli aligner Invisalign allineano i denti attraverso movimenti graduali e controllati. Diversamente dagli apparecchi tradizionali, Invisalign non solo controlla l’entità del movimento per ciascun aligner, ma anche i tempi. Di conseguenza, per ciascuna fase, solo alcuni denti dovranno spostarsi, come definito dal piano di trattamento Invisalign per quella determinata fase. Il risultato e un sistema di forze efficace, che sposta i denti nella posizione desiderata e prescritta.

 

Quali sono i vantaggi dl Invisalign?

Gli aligner Invisalign sono quasi invisibili e difficilmente qualcuno noterà che li stai indossando; di conseguenza. si adatteranno perfettamente al tuo stile di vita senza interferire con le tue relazioni sociali quotidiane. Gli aligner Invisalign sono rimovibili. A differenza degli apparecchi metallici fusi, con Invisalign avrai la possibilità di mangiare e bere ciò che desideri durante il trattamento, togliendo semplicemente gli aligner, per questo motivo, non è necessario limitare in alcun modo il consumo dei propri alimenti preferiti. Inoltre potrai rimuovere gli sbarre per lavarti i denti e passare il filo interdentale come faresti di solito per mantenere una buona igiene orale. Diversamente dagli apparecchi tradizionali fissi non ci sono bracket o fili metallici. Nella maggior parte dei casi, ciò si traduce in un minor tempo passato da noi per eventuali adattamenti. Infine, Invisalign ti consente di vedere i risultati virtuali e il piano di trattamento ancora prima di iniziare. in modo da sapere in anticipo che aspetto avranno i denti al termine del trattamento.

 

Quando devo indossare gli aligner?

Gli aligner dovrebbero essere sempre indossati durante Il trattamento e dovrebbero essere rimossi solo per mangiare, lavarsi i denti e passare il filo interdentale. Una volta completato il trattamento Invisalign, è necessario utili… una contenzione? Indossare una contenzione dopo qualsiasi trattamento ortodontico è un accorgimento importante, in quanto i denti vengono mantenuti stabili nella loro nuova posizione. Per fare in modo che i denti rimangano nella posizione ideale, è meglio indossare una contenzione. Il medico che seguirà il tuo caso saprà consigliarti in merito alle opzioni di contenzione a lungo termine.