Dott. Claudio Righi

Neuroradiologo

Laureato nel 1982 in Medicina e Chirurgia, specializzandosi in Radiologia e Radioterapia nel 1986 presso l’Università degli Studi di Milano.
Dal 1984 al 2018 è stato Coordinatore Area per la patologia cerebrovascolare (Direttore di Unità Semplice) presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. Nel contempo si è impegnato attivamente nell’organizzazione di numerosi congressi e corsi tra cui Corso Europeo di Neuroradiologia nel 1989, Congresso Nazionale Associazione italiana di Neuroradiologia nel 1992 e nel 2004 e Congresso della Società Europea di Neuroradiologia nel 1996.
Nel corso della sua carriera ha potuto maturare una vasta e specifica esperienza nella valutazione, anche economica, del rapporto costi/benefici degli approcci terapeutici endovascolari nella patologia cerebrovascolare encefalica e midollare versus la terapia chirurgica o l’astensione terapeutica.
Analoga esperienza è stata maturata per quanto riguarda il rapporto costo/beneficio nell’iter diagnostico, per quanto rigarda la patologia cerebrale e spinale, in particolare per quella vascolare.
È autore e co-autore di numerosi articoli pubblicati su riviste nazionali ed internazionali, tra cui Radiology, American Journal of Neuroradiology, Neuroradiology, Neurosurgery, Acta Neurochirurgica e Journal Endovascular Therapy. È co-autore del testo “Manuale di Neuroradiologia diagnostica e terapeutica” edito da Masson, 1993. È autore e co-autore di numerose comunicazioni a congressi nazionali e internazionali. Dal 1989 al 1996, docente ai corsi residenziali di risonanza magnetica in Neuroradiologia dell’ Ospedale San Raffaele. Luglio – Agosto 1990, docente di risonanza magnetica in Neuroradiologia all’ Ospedale San Raffaele di Salvador, Brasile. Novembre 2009, docente al corso “Le urgenze neurologiche dalla diagnosi alla terapia“, Fondazione Banca Popolare di Milano (organizzatore Prof. Comi, Università Vita – Salute Ospedale San Raffaele).
2013, docente al master per neurologi in patologia cerebrovascolare, organizzato dall’ Università di Milano – Bicocca.

1 Comment

  1. Ho ritirato oggi referto di TAC encefalo senza conrasto (numero referto R2206230153 del 23.06.223).
    Noto che viene segnalata : non disponibile alcuna iconografia precedente per confronto.
    Comunico che in data 21.04.22 avevo eseguito da voi analoga TAC encefalo per controllo postoperatorio con codice paziente 324918 e referto n. 664126.
    In occasione dell’ultimo essame avevo portato con me referto e dischetto precedente che il tecnico di laboratorio non ha voluto trattenere dichiarandolondolo inutile.
    Per me è importante avere il confronto tra le due situazioni.
    Ringraziandola per la sua cortese attenzione porgo distinti saluti
    Enrico Rossi
    mobile 338 8613180 per eventuali comunicazioni via WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post