Piscina riabilitativa - IDROKINESITERAPIA

Cos’è l’idrokinesiterapia?

L’Idrokinesiterapia è l’insieme delle tecniche riabilitative eseguite in acqua.

 

A cosa serve l’idrokinesiterapia?

L’Idrokinesiterapia risulta essere particolarmente indicata per il recupero motorio dopo interventi chirurgici. Grazie alle qualità fisiche dell’acqua (galleggiamento, pressione idrostatica e viscosità) è possibile agire su carico, riassorbimento degli edemi e rilassamento muscolare, oltre ad un’azione completa sulla resistenza opposta ai movimenti del corpo. I benefici ottenuti grazie alla terapia in acqua influiscono sui seguenti sistemi: muscoloscheletrico, cardiovascolare, nervoso, respiratorio.

La pressione esercitata dall’acqua sul corpo favorisce il flusso circolatorio e linfatico con la riduzione degli edemi. La temperatura dell’acqua superiore ai 30°C favorisce, inoltre, il rilassamento muscolare, migliorando la circolazione e l’aumento della soglia del dolore.

L’idrokinesiterapia è raccomandata nelle prime fasi dei programmi riabilitativi e dopo interventi chirurgici per riprendere in maniera corretta i movimenti spontanei.

 

Idrokinesiterapia: come funziona?

Si tratta dell’esecuzione di esercizi motori all’interno di una piscina riabilitativa (riscaldata a seconda delle esigenze, tendenzialmente tra i 25° e i 32°) a corpo libero o eseguiti con l’aiuto di speciali attrezzature e strumenti (corrimano, parallele e spalliere, idrogetti, manubri per piscina etc..). L’operatore specialista segue il paziente indicando gli esercizi da eseguire a secondo del tipo di terapia e di patologia riscontrata e loro giusto modo di esecuzione. La piscina riabilitativa ha zone di diversa profondità per permettere a tutti i pazienti di avere l’acqua all’altezza del torace indipendentemente dalla loro statura.

 

Chi può effettuarla?

Tutti possono effettuare sedute di idrokinesiterapia.

 

Quali sono le norme di preparazione per una seduta di idrokinesiterapia?

Non sono necessarie norme di preparazione specifiche

 

È una terapia dolorosa o pericolosa?

Non si tratta di una terapia dolorosa ne pericolosa.