Mesoterapia

Cos’è

La mesoterapia è una tecnica che consiste nell’inoculare farmaci (tradizionali od omeopatici) a livello intradermico. Si distinguono principalmente due tipologie di mesoterapia: la mesoterapia estetica e la mesoterapia antalgica. La prima è praticata con l’obiettivo di ridurre gli inestetismi cutanei, mentre la seconda è impiegata per alleviare il dolore.

 

A cosa serve

A livello estetico, la mesoterapia è un rimedio efficace per favorire l’eliminazione delle scorie e dei liquidi in eccesso; inoltre è una pratica che permette di rendere la pelle più tonica ed elastica. Si tratta quindi di una terapia particolarmente indicata per chi soffre di disturbi  come la cellulite, causata dalla ritenzione idrica e dal ristagno dei liquidi all’interno dei tessuti cutanei e sottocutanei.

La mesoterapia antalgica viene invece applicata con successo in molti ambiti, quali la dermatologia, la terapia del dolore e la medicina sportiva, soprattutto quando si tratta di curare lesioni da sforzo e distorsioni.

 

Come funziona

La mesoterapia funziona semplicemente attraverso l’iniezione intradermica di un mix farmaci. Questi ultimi variano in base alla patologia da trattare, che sia cioè di natura estetica oppure che si tratti un dolore diffuso in una o più parti del corpo.

Nel caso della mesoterapia antalgica i farmaci più utilizzati sono principalmente antinfiammatori, mentre per la mesoterapia estetica vengono impiegati soprattutto drenanti e lipolici, per drenare i liquidi e sciogliere il grasso localizzato.

L’inoculazione dei farmaci avviene tramite appositi aghi, gli aghi di Lebel, di lunghezza compresa tra i 4,6 e i 12 millimetri e del diametro di 0,4 millimetri e può essere effettuata sia utilizzando un singolo iniettore sia tramite l’ausilio di un multi-iniettore che comprende 18 aghi. Non è prevista una durata standard del trattamento, che generalmente si effettua in cicli di circa 10/15 sedute di 15 minuti ciascuna con cadenza settimanale.

 

Chi può effettuarla

La mesoterapia che prevede l’impiego di farmaci tradizionali può essere effettuata solo da specialisti, a partire dal proprio medico di base fino al radiologo, il medico estetico, il terapista del dolore, il medico sportivo, il medico riabilitativo e il farmacologo. Nel caso si utilizzino farmaci fitoterapici, la terapia può essere effettuata anche dall’omeopata.

 

Norme di preparazione

Per la mesoterapia non esistono specifiche norme di preparazione, se non presentarsi dal medico curante con la pelle pulita e asciutta.

 

È dolorosa o pericolosa?

La mesoterapia non comporta alcun pericolo per la salute. Le uniche controindicazioni sono il possibile fastidio che può causare l’utilizzo degli aghi e la comparsa di eventuali lesioni edematose, che tuttavia scompaiono dopo poche ore.