Pneumologia

Cos’è

La pneumologia è una branca della medicina interna che si occupa dello studio di tutte le patologie che afferiscono all’apparato respiratorio.

 

A cosa serve

La pneumologia serve a individuare (o a escludere) ed, eventualmente, a trattare tramite apposite terapie, tutte le malattie legate alla respirazione. La pneumologia serve anche a tenere monitorata nei pazienti l’evoluzione delle patologie dell’apparato respiratorio già in essere.

 

Come funziona

Una visita pneumologica-tipo ha una durata di una ventina di minuti circa e parte sempre con un’anamnesi del paziente, con l’obiettivo di raccogliere tutti i dati necessari riguardo alla storia clinica e alle abitudini del paziente stesso, quali per esempio il tempo dedicato all’esercizio fisico, il fumo, il consumo di alcol, la presenza in famiglia di patologie legate alla respirazione e i farmaci assunti abitualmente. Sempre durante la valutazione anamnestica il medico specialista esamina eventuali esami già svolti in precedenza dal paziente.

La visita dal medico pneumologo include poi un’accurata auscultazione dei polmoni attraverso lo stetoscopio, a partire dalla quale viene formulata una diagnosi e individuata la cura migliore per il singolo caso. Qualora il medico abbia necessità dì svolgere ulteriori accertamenti, prescriverà al paziente altri esami da effettuare, quali per esempio radiografie toraciche, emogasanalisi, esame colturale dell’espettorato, broncoscopia e spirometria.

 

Chi può effettuarla

La visita pneumologica deve essere effettuata da un medico specialista, il pneumologo, che può esercitare sia privatamente che tramite le strutture sanitarie pubbliche. Nel caso in cui il pneumologo, durante la visita, diagnostichi una patologia per la quale è previsto un intervento chirurgico, opererà congiuntamente a un chirurgo toracico o cardiovascolare.

 

Norme di preparazione

Per una visita dal pneumologo non occorre prepararsi in un modo specifico, ma semplicemente avere l’accortezza di portare con sé eventuali esami effettuati prima di recarsi dal medico specialista e altra documentazione (se presente) riguardante il proprio disturbo respiratorio.

 

È dolorosa o pericolosa?

La visita pneumologica non è assolutamente dolorosa né pericolosa e non presenta alcun tipo di controindicazione. Nel momento in cui il medico specialista diagnostica un problema da trattare chirurgicamente, si dovranno prendere in considerazione eventuali rischi dovuti all’operazione chirurgica, che variano di caso in caso.