Linfedema

Cos’è

Il linfedema, o edema linfatico, è una condizione patologica caratterizzata da un accumulo di liquido (detto linfa) nei tessuti, causato da un malfunzionamento del sistema linfatico, cioè dell’apparato il cui compito è drenare il liquido in eccesso dall’interstizio. Il linfedema è molto comune negli arti e può comparire per cause congenite oppure dopo traumi fisici o chimici, infezioni, operazioni chirurgiche; ne esistono diverse forme la cui classificazione si basa sull’eziologia, ovvero sulla causa. I linfedemi di tipo primario derivano da anomalie congenite del sistema linfatico e colpisce frequentemente gli arti inferiori; raramente si manifesta alla nascita, compare spesso in età adulta. Il linfedema secondario, invece, è la forma più comune e si manifesta in seguito a ostruzione del circolo linfatico. Molto comunemente l’edema linfatico compare in seguito all’asportazione dei linfonodi del distretto, ad esempio dopo un’operazione per rimuovere forme tumorali.

 

Come si cura

trattamenti per la risoluzione del linfedema con l’avanzare della tecnologia e della scienza medica si sono fatti sempre meno invasivi e maggiormente efficaci. Presso il centro Politerapico di Monza sono disponibili diverse terapie che devono essere impostate dal medico specialista sulla base dell’anamnesi del paziente, dell’esame obiettivo e di eventuali patologie concomitanti.

La terapia può essere farmacologica, chirurgica (solitamente riservata ai casi più seri) o avvalersi di tecniche innovative quali il linfodrenaggio.

Un’equipe formata da angiologo, fisioterapista e dermatologo – specializzati in avanzate metodiche e nell’utilizzo di apparecchiature digitali di ultima generazione – conduce il paziente verso l’autonomia nel trattamento quotidiano della patologia, affrancandolo dalla stretta dipendenza del terapista con una conseguente migliore qualità della vita.

Le innovative tecnologie, totalmente made in Italy, di cui si avvale l’equipe del centro Politerapico sono:

  • Manutech BH®:si effettua un massaggio con tecnica tradizionale linfodrenante utilizzando particolari guanti collegati a un dispositivo elettronico medicale che veicola delle microcorrenti (micro Ampere); queste riorganizzano sia le attività sistemiche (pompa venosa, pompa linfatica, attività delle miofibrille) sia quelle metaboliche (aumento della permeabilità di membrana cellulare, attivazione delle pompe ioniche, incremento degli scambi molecolari).
  • BabyTech BH®:apparecchio medico tascabile e altamente tecnologico che permette al paziente di eseguire trattamenti quotidiani comodamente a casa propria (continuità terapeutica). Il dispositivo riattiva i naturali processi fisiologici indispensabili per avviare e sostenere il processo di miglioramento della microcircolazione linfatica con conseguente miglioramento della qualità della vita di tutti i giorni.