Radiografia

Cos’è la radiografia?

radiografia monzaLa radiografia è un esame che permette di ottenere un’immagine delle parti del corpo investite dai raggi X (radiazioni ionizzanti).

 

A cosa serve l’esame radiografico?

La radiografia è uno degli esami più comuni e viene effettuata principalmente per documentare la degenerazione ossea – artrosi, l’alterazione infiammatoria – artrite, eventuali metastasi o lesioni ossee in genere, le fratture in seguito a traumi.

 

Radiografia: come funziona?

La radiografia o RX rappresenta lo studio di un segmento scheletrico (mano, polso, gomito, ecc.) o di un distretto (torace, addome) attraverso l’utilizzo di radiazioni elettromagnetiche di tipo X. Tali radiazioni prodotte dall’apparecchiatura radiologica attraversano il corpo del paziente perdendo di intensità e formano su un sistema fotosensibile – analogamente ad un sistema fotografico – l’immagine del segmento o distretto studiato. L’immagine ottenuta viene elaborata, interpretata, archiviata e consegnata al paziente su CD o DVD.

 

Chi può effettuarla?

La radiografia è controindicata per le donne in gravidanza.

 

Quali sono le norme di preparazione alla RX?

Non esistono norme particolari da seguire prima di effettuare la radiografia. Al momento dell’esame sarà necessario rimuovere gli indumenti indossati ed eventuali oggetti metallici presenti nella regione da esaminare.

 

La radiografia è dolorosa o pericolosa?

No, la radiografia non è dolorosa. Le radiazioni ionizzanti però comportano un effetto biologico sui tessuti che attraversano, per questo motivo ogni esame radiologico deve essere giustificato da un preciso quesito diagnostico non risolvibile con altre metodiche.