Visita Otorinolaringoiatrica

Che cos’è

otorino monzaLa visita otorinolaringoiatrica è una visita medica atta a diagnosticare, escludere o monitorare la presenza di patologie o disturbi che interessano orecchie, naso e gola.

 

A cosa serve

Questa visita ha il fine di diagnosticare le patologie a carico di orecchie, naso e gola (organi distinti ma strettamente connessi) e prescrivere quindi la terapia più adatta. Inoltre una visita otorinolaringoiatrica può servire anche per seguire gli sviluppi e monitorare patologie già diagnosticate.

 

Come funziona

Nella prima parte della visita il medico specialista provvederà a raccogliere il numero maggiore di informazioni sulla storia e sullo stile di vita del paziente (alimentazione, vizio del fumo, consumo di alcol, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie a carico, assunzione di farmaci, tipo di lavoro svolto) e a prendere visione degli esami medici – ematochimici o di diagnostica per immagini – eventualmente già svolti dal paziente.

Nella seconda parte (della durata di trenta minuti circa), l’otorinolaringoiatra  effettuerà alcuni esami per risalire alle cause dei sintomi del paziente, tra questi troviamo ad esempio la palpazione del collo, la laringoscopia, l’ispezione della membrana timpanica e del condotto uditivo esterno, la rinoscopia.

Ulteriore pratica che potrebbe essere effettuata nell’arco della visita è quella del lavaggio auricolare, attraverso il quale, grazie all’utilizzo di particolari tecniche e strumenti, (aspirazione, lavaggio con acqua o tramite uso di pinze otologiche) si procede all’asportazione del tappo di cerume nel condotto uditivo (se presente).

 

Chi può effettuarla

Tutti possono sottoporsi a questo tipo di visita.

 

Norme di preparazione

Non sono previste norme di preparazione, è comunque consigliabile portare con sé eventuali esami effettuati in precedenza e indicare eventuali farmaci che si stanno assumendo.

 

È dolorosa o pericolosa?

Non si tratta di una visita dolorosa o pericolosa.